Metodo Esponenziale

Da oggi inizierò il Metodo Esponenziale. Un simpatico passatempo che può far fruttare bene se seguito con cura e senza frenesia.

Il “Metodo esponenziale“:

Si inizia con una puntata minima che può variare a seconda dei gusti e della disponibilità economica. Noi ad esempio partiamo (simbolicamente) da 1 euro il quale dovrà essere giocato con una quota fissa (anche qui la scelta può essere discrezionale ma noi consigliamo la quota di circa 1,50) e bisognerà poi rigiocare di volta in volta, per 15 passi (anche qui l’indicazione è a vostra discrezione, cioè potete anche fermarvi prima o dopo i 15 passi). Quindi si inizia e si procede in questo modo:

passo 1) 1 euro @ 1.50 = 1,50
passo 2) 1,50 euro @ 1.50 = 2,25
passo 3) 2,25 euro @ 1.50 = 3,38
passo 4) 3,38 euro @ 1.50 = 5,07
passo 5) 5,07 euro @ 1.50 = 7,61
passo 6) 7,61 euro @ 1.50 = 11,42
passo 7) 11,42 euro @ 1.50 = 17,13
passo 8 ) 17,13 euro @ 1.50 = 25,70
passo 9) 25,70 euro @ 1.50 = 38,55
passo 10) 38,55 euro @ 1.50 = 57,83
passo 11) 57,83 euro @ 1.50 = 86,75
passo 12) 86,75 euro @ 1.50 = 130,13
passo 13) 130,13 euro @ 1.50 = 195,20
passo 14) 195,20 euro @ 1.50 = 292,80
passo 15) 292,80 euro @ 1.50 = 439,20

E si continua rigiocando il vinto per la quota fissa. In 15 passi, partendo da una giocata di 1 euro si dovrebbero riuscire a portare a casa circa 440 euro!!!!!!!! PS: ovviamente se l’importo iniziale dovesse essere di 2 euro anzichè 1, la vincita potenziale alla fine dei 15 passi sarebbe di circa 880 euro, se si parte con 3 euro di circa 1200 euro e così via.

PASSO 1:

Plzen – Barcellona 2 segna terzo gol

Arsenal – Marsiglia 1x

Apoel – Porto 1x

quota: 1,50