Liverpool – Tottenham: Monday night

Bet365 BONUS

Una piccola preview del match di Premier che si disputerà stasera ad Anfield Road, nella tana dei Reds.

A Liverpool, per le 21:00 (ora di inizio del match) sono previsti circa 2 gradi, con tempo nuvoloso, ma niente pioggia nè neve, solo un pò di nebbia. Quindi condizioni abbastanza buone, visto gli ultimi match di Premier.

I “rossi” sono settimi in classifica con 10 vittorie, 8 pareggi e 5 sconfitte. Nell’ultimo incontro hanno vinto 3-0 contro i Wolves, dopo una serie di 3 partite in cui avevano ottenuto 1 solo punto (contro il Stoke, dopo le sconfitte contro City e Bolton). In casa il rendimento non è per niente male. I reds sono ancora imbattuti, anche se le vittorie sono poche. Hanno vinto 4 partite e ne hanno pareggiate ben 7, con una 14 gol fatti e solo 8 subiti. Nelle ultime partite casalinghe hanno ottenuto 3 pareggi (Stoke, Blackburn e Manchester City), sempre per 0-0 o 1-1 e 2 vittorie (Qpr e Newcastle), 1-0 e 3-1.

Per oggi Dolglish sembra aver optato per una formazione abbastanza offensiva, con il recupero importante di Luis Suarez:

Liverpool (4-4-2): Reina; Johnson, Skrtel, Agger, Jose Enrique; Henderson, Gerrard, Adam, Bellamy; Carroll, Suárez.

Out: Lucas.

Gli ospiti, invece, dopo una partenza in campionato per niente positiva, nell’ultimo periodo si sono risollevati davvero bene. Sono attualmente terzi in classifica con 15 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte e nell’ultimo match hanno vinto contro il Wigan, in casa, per 3-1 dopo un pari ed una sconfitta (Wolves e City). Il loro rendimento esterno non è impressionante così come quando giocano in casa, ma è sempre ottimo, con ben 6 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte. Il problema, però, è che nell’ultimo periodo sembra che qualcosa, almeno fuori casa, si sia inceppato. Infatti nelle ultime 5 gare esterne hanno ottenuto 7 punti, vincendo contro WBA e Norwich (non due squadroni), pareggiando contro lo Swansea e perdendo contro City (3-2) e Stoke (2-1). Hanno segnato ben 20 gol subendone 15.

Per oggi Henry Redknapp ha scelto per:

Tottenham (4-4-1-1): Friedel; Walker, King, Kaboul, Assou-Ekotto; Bale, Sandro, Parker, Kranjcar; Modric; Saha.

Out: Huddlestone, Gallas.
In dubbio: Adebayor, Defoe, Lennon, Van der Vaart, Walker, King.

Come si può notare una formazione molto difensiva, che punterà sulle ripartenze rapide e sulla fisicità di Saha in attacco.

Precedenti:

2009 Tottenham – Liverpool 2-1

2010 Liverpool – Tottenham 2-0

2010 Tottenham – Liverpool 2-1

2011 Liverpool – Tottenham 0-2

2011 Tottenham – Liverpool 4-0

Valutando tutto ciò credo che nel pre-live ci si può orientare per la solita bet abitudinaria, ossia lo +0,5 goals nel match @1,05. Invece per il live ci sono sempre varie possibilità a seconda di come si vuole scommettere. Ne scrivo alcune, così che ognuno potrà scegliere come crede:

AGGIORNAMENTO: Alla fine ho optato per pareggio HT/FT @4,00

Beh ci si può sbizzarrire a piacimento, tentando sempre di capire come e che tipo di bet si vuole fare, quindi se alzare o abbassare il rischio o la speranza di trarre un profitto più o meno grande. Io, personalmente, non andrò su una quota inferiore al raddoppio.

PS: ecco, ad esempio, anche un metodo (proposto da un nostro lettore) che permette di non perdere e di riuscire a vincere almeno 7 euro.

SI gioca in pre-live la doppia chance 12 e successivamente live si prende il pareggio, così da poter vincere o 7 euro se il match termina con la vittoria di una delle due squadre, o 37 euro se il match termina in pareggio.