SerieA – 34ª Giornata – 21/22 Aprile 2012

 

Chievo Verona – Udinese:

Partita di non semplice lettura. Chievo ormai salvo a quota 42 punti, in cerca della matematica salvezza; Udinese che invece è in lotta per il terzo posto, con la Lazio. Per il Chievo sono indisponibili: Pellissier, Moscardelli, Sardo, Gulan. Invece per l’Udinese sono indisponibili: Pinzi, Badu, Isla e Ferronetti. Domizzi anche non è stato convocato per motivi disciplinari. A mio avviso match da possibile Under, anche se la scelta non è semplice.

Chievo: Sorrentino; Frey, Dainelli, Andreolli, Dramè; Rigoni, Bradley, Luciano; Cruzado, Thereau; Paloschi.

Udinese: Handanovic; Coda, Danilo, Benatia; Basta, Fernandes, Pazienza, Asamoah, Armero; Torje, Di Natale.

 

Parma – Cagliari:

Ambedue le squadre hanno 38 punti in classifica e quindi hanno 4 punti più del Lecce (ultima squadra a retrocedere). Il Parma dovrà fare a meno di Mariga e Biabiany, invece il Cagliari ha fuori El Kabir, Dessena, Erikson e Rui Sampaio. A mio avviso è possibile una X anche se punterei su una Doppia Chance Parma oppure per chi vuole provare c’è anche l’opzione pari.

Parma: Mirante; Zaccardo, Lucarelli, Paletta; Jonathan, Morrone, Galloppa, Valdes, Gobbi; Giovinco, Floccari.

Cagliari: Agazzi; Pisano, Canini, Astori, Agostini; Ekdal, Conti, Naingolann; Cossu; Pinilla, Thiago Ribeiro.

 

Catania – Atalanta:

Catania viene da 2 sconfitte e due pareggi ed è salvo, dopo un buonissimo campionato. Atalanta che ha raggiunto quota 40 punti e che viene da una vittoria. Catania senza Carrizo, Potenza, Almiron e Bellusci; Atalanta con out Denis, Brighi, Marilungo e Capelli. A mio avviso questo match potrebbe essere X o Gol/Gol che mi sembrano entrambi risultati possibili e con quote buone, anche se vedo “sicura” la Doppia Chance Catania.

Catania: Kosicky; Motta, LeGrottagli, Spolli, Marchese; Izco, Lodi, Seymour; Barrientos, Bergessio, Gomez.

Atalanta: Consigli; Bellini, Stendardo, Manfredini, Peluso; Schelotto, Carmona, Cigarini, Bonaventura; Moralez, Gabbiadini.

 

Napoli – Novara:

Napoli reduce da 3 sconfitte e 2 pareggi e con una difesa che ha subito la media di 3 gol a partita. Invece il Novara è ormai in Serie B (anche se non matematicamente) ed è reduce da 2 pareggi e 2 sconfitte. Azzurri con out Pandev, Lavezzi, Rosati e Donadel; invece il Novara ha out Garcia, Ludi, Marianini, Radovanovic ed Ujkani. Partita che credo possa essere buona per l’Over, ma anche (rischioso) per l’X al primo tempo.

Napoli: De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Maggio, Gargano, Inler, Zuniga; Vargas (Dzemaili), Hamsik, Cavani.

Novara: Fontana; Morganella, Centurioni, Lisuzzo, Paci, Gemiti; Porcari, Pesce, Rigoni; Mascara, Caracciolo.

Domenica:

Fiorentina – Inter:

La Fiorentina è in lotta per non retrocedere ed ha solo 3 punti in più del Lecce. I viola non sono in periodo ottimo, infatti dopo aver vinto a Milano hanno pareggiato contro il Palermo in casa (0-0). Invece l’Inter, da quando è arrivato Stramaccioni, sta avendo risultati abbastanza positivi, anche se subisce troppi gol. La Fiorentina avrà out Amauri, Kroldrup e Jovetic; invece l’Inter ha fuori Samuel, Castaignos e Stankovic. A mio avviso altro match da possibile Doppia Chance Inter ma direi meglio No Bet.

Fiorentina: Boruc; Gamberini, Natali, Nastasic; Cassani, Behrami, Montolivo, Lazzari, Pasqual; Cerci, Lijajc.

Inter: Julio Cesar; Maicon, Lucio, Chivu, Zanetti; Guarin, Cambiasso, Poli; Zarate, Milito, Forlan.

 

Cesena – Palermo:

Anche qui situazione chiara. Il Cesena è ultimo in classifica, ormai retrocesso, ma continua a non regalare nulla. Nell’ultima gara, con un Genoa bisognoso di punti, ha pareggiato 1-1 (4 pareggi nelle ultime 4 partite). Palermo che in pratica và alla ricerca degli ultimi punti per la salvezza matematica. In questo match vedo bene una X oppure Gol/Gol. Cesena ha out Martinez, Pudil, Martinho e Iaquinta. Invece Palermo sarà senza Ilicic, Milanovic, Migliaccio, Barreto e Aguirregaray.

Cesena: Antonioli; Comotto, Moras, Von Bergen, Lauro; Guana, Colucci, Parolo; Mutu, Malonga, Santana.

Palermo: Viviano; Munoz, Silvestre, Mantovani; Pisano, Acquah, Donati, Della Rocca, Balzaretti; Miccoli, Hernandez.

 

Genoa – Siena:

Genoa squadra più a rischio, solo 2 punti in più del Lecce e 5 partite senza vittoria. I tifosi sono preoccupati e c’è contestazione. Siena che ha 5 punti in più del Lecce e dopo 2 vittorie, nell’ultimo match ha perso contro l’Inter 2-1. Le voci dicono che proprio la squadra di Genova, il prossimo anno prenderà l’attuale allenatore del Siena, Sannino. Inoltre il Genoa ha in compropietà Destro, che ha disputato una bella annata, realizzando 8 gol. Quindi mi aspetto la vittoria del Genoa, non risultato scontato, ma 1 sicuramente da provare, assieme a Gol/Gol e Over. Genoa con out Moretti, Antonelli, Constant e Belluschi. Invece Siena senza Contini, Pegolo, Calaiò ed Angelo.

Genoa: Frey; Mesto, Granqvist, Bovo, Kaladze; Kucka, Veloso, Biondini; Palacio, Gilardino, Sculli.

Siena: Brkic; Vitiello, Terzi, Rossettini, Del Grosso; Giorgi, Vergassola, Gazzi; Brienza; Larrondo, Destro.

 

Lazio – Lecce:

Lazio al terzo posto a +3 sull’Udinese. Lecce al terz’ultimo posto a -2 dal Genoa. Entrambe le squadre con motivazioni enormi e che devono puntare senza giri di parole alla vittoria. Reja non avrà a disposizione Brocchi, Kozak, Mauri, Stankevicius, Lulic, Klose e Konko. Invece Lecce senza Blasi e Julio Sergio. Gara da No Bet, ma forse si potrebbe azzardare un handicap a favore del Lecce.

Lazio: Marchetti; Scaloni, Biava, Dias, Garrido; Ledesma, Matuzalem, Gonzalez; Hernanes, Candreva; Rocchi.

Lecce: Benassi; Oddo, Miglionico, Tomovic, Brivio; Cuadrado, Del Vecchio, Giacomazzi, Bertolacci; Muriel, Di Michele.

 

Milan – Bologna:

Milan che deve rincorrere la Juventus, a +1 dai rossoneri. Invece il Bologna ha 40 punti e ne deve fare pochi per avere la certezza matematica della Serie A. A mio avviso in questo match l’1 del Milan è la scelta. Milan che sarà senza Inzaghi, Thiago Silva, Boateng, Pato ed Ambrosini. Invece Bologna sarà privo di Casarini, Khrin, Crespo e Gillet. Per chi volesse osare si può puntare anche su Ibra segna in qualsiasi momento.

Milan: Abbiati; Abate, Nesta, Bonera, Antonini; Nocerino, Van Bommel, Muntari; Seedorf, Robinho; Ibrahimovic.

Bologna: Agliardi; Raggi, Portanova, Cherubin; Pulzetti, Perez, Mudingaiy, Morleo; Diamanti, Ramirez, Di Vaio.

 

Juventus – Roma:

Juventus alla ricerca dei punti per la conquista dello scudetto. Unico obiettivo è la vittoria ed è l’unica squadra che non ha mai perso in tutta la stagione. La Roma, invece, è una squadra alterna, bene in casa, male fuori e con tanti gol subiti. Le due squadre si sono già affrontate sia in Coppa Italia  (3-0 Juve) che in Campionato (1-1 a Roma). Per questo match mi sento di prendere l’1 dei bianconeri e l’Over. Conte ha tutti disponibili, invece Luis Enrique dovrà fare a meno di Burdisso, Juan, Lobont e Cassetti. Rientra Borini ma forse và in panchina. Quindi difesa in difficoltà e ci sarà l’arretramento di De Rossi e Taddei.

Juventus: Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Barzagli, Chiellini; Marchisio, Pirlo, Vidal; Pepe, Quagliarella, Vucinic.

Roma: Stekelenburg; Taddei, De Rossi, Kjaer, Josè Angel; Pjanic, Gago, Marquinho; Totti, Osvaldo, Lamela.