Weekend Serie A

 

Disamina sul weekend in Serie A, a 6 giornate dal termine.

Milan – Genoa (sabato):

Milan in piena corsa Scudetto, ha necessità di ottenere punti e, dopo la scoppola subita dalla Fiorentina a Milano e la buona ma sofferta vittoria a Verona, sarà super concentrato contro un Genoa affamato di punti (per la salvezza) ma che viene da brutte prestazioni (pareggio interno contro un Cesena ormai spacciato) su tutte. Vado con il Milan.

Assenti Milan:  Abate, T. Silva, Inzaghi, Roma, Boateng, Pato, Ambrosini

Assenti Genoa: Antonelli, Constant, Belluschi

Milan (4-3-1-2): Abbiati; Bonera, Nesta, Yepes, Antonini; Nocerino, Van Bommel, Muntari; Emanuelson; Ibrahimovic, El Shaarawy
A disp: Amelia, Mexes, Aquilani, Gattuso, Maxi Lopez, Robinho, Cassano. All.: Allegri

Genoa (4-4-2): Frey; Mesto, Granqvist, Kaladze, Bovo; Rossi, Veloso, Biondini, Sculli; Palacio, Gilardino
A disp.: Lupatelli, Carvalho, Kucka, Birsa, Jorquera, Jankovic, Ze Eduardo. All.: Malesani

 

Udinese – Inter (sabato):

Udinese in lotta per la terza piazza, a -3 dalla Lazio, ma con un cammino poco positivo di recente. Nell’ultimo match i bianconeri si sono arresi alla Roma di Totti ed hanno perso lucidità. Le assenze di Isla e Basta si sono fatte sentire tanto ed a queste si è aggiunta anche la stanchezza di alcuni dei migliori elementi tra cui Di Natale ed Armero. Anche se c’è da dire che in casa i friulani sono sempre temibili. Di contro c’è un’Inter che con Stramaccioni è tornata ad avere buoni risultati (2 vittorie ed 1 pareggio), ma palesa sempre problemi di tenuta fisica e mentale (tantissime reti subite). In questo match mi aspetto una gara da gol/gol o anche da over, ma mi piace molto la doppia chance o il DNB interno.

Assenti Udinese: Benatia, Floro Flores, Basta, Battocchio, Badu, Isla

Assenti Inter: Maicon, Sneijder, Castaignos, Samuel

Udinese (3-5-1-1): Handanovic; Coda, Danilo, Domizzi; Pereyra, Fernandes, Pazienza, Asamoah, Armero; Abdi; Di Natale
A disp.: Padelli, Pasquale, Ferronetti, Ekstrand, Fabbrini, Torje, Barreto. All.: Guidolin

Inter (4-3-3): Julio Cesar; Zanetti, Lucio, Chivu, Nagatomo; Cambiasso, Stankovic, Obi; Forlan, Milito, Zarate
A disp.: Castellazzi, Faraoni, Ranocchia, Poli, Guarin, Alvarez, Pazzini. All.: Stramaccioni

Match di domenica nel dettaglio:

Novara – Lazio:

Novara praticamente retrocesso, solo 25 punti in classifica, a -11 dal Genoa (con 18 punti disponibili). Nelle ultime settimane i risultati non sono stati granchè (2 punti nelle ultime 4 partite). La Lazio, invece, è terza (zona Champions) e lotta con l’Udinese. Di recente non ha ottenuto grandi risultati, ma ha vinto 3-1 con il Napoli ed ha perso 2-1 contro la Juventus. A mio avviso è da provare il 2 DNB della Lazio (oppure anche under interessante, viste le assenze dei biancocelesti) che se vuole continuare a sperare nelle Champions deve vincere per forza.

Assenti Novara: Ludi, Marianini, Ujkani, Pesce, Mascara, Garcia.

Assenti Lazio: Dias, Klose, Stankevicius, Lulic, Konko, Radu, Mauri, Kozak.

Novara (5-3-2): Fontana; Morganella, Lisuzzo, Paci, Dellafiore, Gemiti; Porcari, Radovanovic, Rigoni; Caracciolo, Jeda
A disp.: Coser, Rinaudo, Centurioni, Da Silva, Mazzarani, Morimoto, Rubino. All.: Tesser

Lazio (4-4-1-1): Marchetti; Scaloni, Diakité, Biava, Garrido; Ledesma, Cana; Gonzalez, Hernanes, Candreva; Rocchi
A disp.: Bizzarri, Zauri, Brocchi, Matuzalem, Makinwa, Alfaro, Zampa. All.: Reja

 

Atalanta – Chievo:

Due squadre che sono piò o meno salve. L’Atalanta ha 40 punti e nel turno infrasettimanale ha vinto a Napoli 3-1. Ma sarà nuovamente priva del bomber Denis (15 gol). Il Chievo anche vive un buon momento. 43 punti in classifica e ottima gara contro il Milan (1-0) pur avendo perso. Atalanta che in casa ha 7-6-3, Chievo che fuori casa ha buon record (8 punti nelle ultime 4 partite) con 4-5-7. A mio avviso è da prendere in considerazione la Doppia Chance Atalanta o Atalanta DNB, che sembrano solide, anche perchè il Chievo sarà senza Pellissier.

Assenti Atalanta: Brighi, Marilungo, Capelli, Denis

Assenti Chievo: Dramé, Moscardelli, Gulan, Pellissier, Sardo

Atalanta (4-4-1-1): Consigli; Bellini, Stendardo, Manfredini, Peluso; Schelotto, Cazzola, Carmona, Bonaventura; Moralez; Tiribocchi
A disp.: Frezzolini, Ferri, Lucchini, Cigarini, Gabbiadini, Raimondi, Mutarelli. All.: Colantuono

Chievo (4-3-2-1): Sorrentino; Frey, Dainelli, Acerbi, Jokic; Luciano, Rigoni, Bradley; Sammarco, Thereau; Paloschi
A disp.: Puggioni, Andreolli, Cesar, Hetemaj, Cruzado, Uribe, Grandolfo. All.: Di Carlo

 

Cesena – Juventus:

Poco da dire, Cesena ormai retrocesso, ma che continua a dare battaglia su tutti i campi (ultima gara 1-1 a Genoa con i padroni di casa che avevano bisogno di punti per evitare la retrocessione). La Juventus è lanciatissima, unica squadra a non aver mai perso e viene dalla bella vittoria contro la Lazio per 2-1. Credo che sarà un match abbastanza scontato. Vittoria Juventus.

Assenti Cesena: Martinez, Pudil, Iaquinta, Von Bergen, Calderoli

Assenti Juventus: Bonucci

Cesena (4-3-1-2): Antonioli; Ceccarelli, Moras, Rodriguez, Lauro; Guana, Colucci, Parolo; Santana; Mutu, Malonga
A disp.: Ravaglia, Comotto, Benalouane, Djokovic, Arrigoni, Del Nero, Rennella. All.: Beretta

Juventus (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Caceres, Chiellini; Vidal, Pirlo, Marchisio; Pepe, Quagliarella, Vucinic.
A disp.: Storari, De Ceglie, Giaccherini, Padoin, Del Piero, Borriello, Matri. All.: Conte

 

Lecce – Napoli:

Lecce lanciatissimo per evitare la retrocessione, viene da 2 belle vittorie contro la Roma (4-2) ed a Catania (2-1). L’ambiente è carico e la distanza dal Genoa è ridotta a soli 2 punti. Napoli in piena crisi, lontano dalla Champions, con molti giocatori stanchi e con un ambiente sfiduciato. Out Pandev squalificato. Provo a prendere una Doppia Chance Lecce o Gol casa SI.

Assenti Lecce: Julio Sergio, Blasi

Assenti Napoli: Pandev, Donadel, Maggio, Rosati

Lecce (3-5-2): Benassi; Oddo, Miglionico, Tomovic; Cuadrado, Obodo, Giacomazzi, Delvecchio, Brivio; Muriel, Di Michele
A disp.: Petrachi, Di Matteo, Carrozzieri, Grossmuller, Bertolacci, Seferovic, Corvia. All.: Cosmi

Napoli (3-4-1-2): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Zuniga, Gargano, Inler, Dossena; Hamsik; Cavani, Lavezzi.
A disp.: Colombo, Fernandez, Grava, Britos, Vargas, Dzemaili, Ammendola. All.: Mazzarri

 

Palermo – Parma:

Palermo ormai quasi salvo con 40 punti e reduce dal pareggio esterno contro la Fiorentina (0-0). In casa i rosanero hanno avuto una stagione ottima, con 10-1-5, ma con 1 punto nelle ultime 4 gare (Milan, Roma, Udinese, Juventus). Tanti assenti nei rosanero. Il Parma, invece, è a 4 punti dal Lecce ed ha bisogno di punti per allontanarsi dalla zona calda. Nell’ultimo match hanno vinto 2-0 contro il Novara, ma fuori casa non vanno bene (2-6-8) e ben 3 pareggi nelle ultime 4 gare. Secondo me ambedue le squadre potrebbero essere felici con una X, oppure anche una Doppia chance Parma.

Assenti Palermo: Aguirregaray, Balzaretti, Silvestre, Migliaccio, Acquah, Barreto, Ilicic

Assenti Parma: Ferrario, Mariga

Palermo (3-5-2): Viviano; Munoz, Mantovani, Labrin; Pisano, Bacinovic, Donati, Della Rocca, Bertolo; Hernandez, Miccoli
A disp.: Tzorvas, Kosnic, Bacinovic, Zahavi, Vazquez, Alvarez, Budan. All.: Mutti

Parma (3-5-2): Mirante; Paletta, Zaccardo, Lucarelli; Biabiany, Morrone, Valdes, Galloppa, Gobbi; Floccari, Giovinco.
A disp.: Pavarini, Santacroce, Jonathan, Musacci, Valiani, Modesto, Okaka. All.: Donadoni

 

Siena – Bologna:

Anche qui due squadre alla ricerca di punti per salvarsi. Il Siena viene dalla sconfitta contro l’Inter (2-1) ed ha 39 punti (5 sul Lecce). Invece il Bologna ha vinto la gara interna contro il Cagliari (1-0) ed ha 40 punti. Siena con assenza pesante di Calaiò e Contini, ma in casa ha ottimi risultati (8-3-5). Bologna, invece, fuori non benissimo (4-6-5). Qui opto per una Doppia Chance Siena o X (stake 1).

Assenti Siena: Angelo, Calaiò, Pegolo, Contini

Assenti Bologna: Antonsson, Crespo, Casarini, Krhin

Siena (4-4-2): Brkic; Vitiello, Terzi, Rossettini, Del Grosso; Giorgi, Vergassola, Gazzi, Brienza; Larrondo, Destro
A disp.: Farelli, Rossi, Pesoli, D’Agostino, Parravicini, Mannini, Bogdani. All.: Sannino

Bologna (3-4-2-1): Gillet; Raggi, Portanova, Cherubin; Pulzetti, Perez, Mudingayi, Rubin; Ramirez, Diamanti; Di Vaio. A disp.: Agliardi, Sorensen, Morleo, Garics, Taider, Kone, Acquafresca. All.: Pioli

 

Roma – Fiorentina:

Roma in momento altalenante, vince in casa e perde fuori. Nell’ultimo match ha vinto 3-1 contro l’Udinese. Invece la Fiorentina dopo la vittoria a Milano contro il Milan (2-1), ha pareggiato, in casa, 0-0 contro il Palermo. Fiorentina ancora senza Amauri e Vargas e con la coppia di “piccoli” Jovetic – Lijaic. Roma senza Juan. Mi piace Over 2,5.

Assenti Roma: Burdisso, Juan, Cassetti, Lobont, Simplicio

Assenti Fiorentina: Kroldrup, Camporese, Vargas, Amauri

Roma (4-3-1-2): Stekelenburg; Taddei, Kjaer, Heinze, Josè Angel; Gago, De Rossi, Pjanic; Totti; Bojan, Osvaldo.
A disp.: Curci, Cicinho, Marquinho, Rosi, Greco, Lamela, Borini. All.: Luis Enrique

Fiorentina (3-5-2): Boruc; Gamberini, Natali, Nastasic; De Silvestri, Behrami, Montolivo, Lazzari, Pasqual; Jovetic, Ljajic
A disp.: Neto, Felipe, Cassani, Olivera, Kharja, Romulo, Cerci. All.: Rossi