Preview Serie A Giornata 18: probabili formazioni

UDINESE-ATALANTA ore 12.30 LE FORMAZIONI UFFICIALI

Udinese (3-5-2): Karnezis; Piris, Danilo, Felipe; Widmer, Badu, Lodi, Bruno Fernandes, Edenilson; Thereau, Perica.
A disp.: Meret, Domizzi, Heurtaux, Insua, Camigliano, Adnan, Guilherme, Marquinho, Iturra, Di Natale, Aguirre, Zapata. All.: Colantuono
Squalificati: Wague (1)
Indisponibili: Merkel, Pasquale, Kone

Atalanta (4-3-3): Sportiello; Conti, Toloi, Cherubin, Dramé; Cigarini, De Roon, Grassi; D’Alessandro, Denis, Gomez.
A disp.: Bassi, Radunovic, Masiello, Stendardo, Ranieri, Bellini, Brivio, Gasperoni, Migliaccio, Kurtic, Estigarribia, Monachello. All.: Reja
Squalificati: Paletta (1)
Indisponibili: Raimondi, Carmona, Pinilla

CHIEVO-ROMA ore 15

Chievo (4-3-1-2): Bizzarri; Cacciatore, Gamberini, Dainelli, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Meggiorini, Paloschi.
A disp.: Seculin, Bressan, Cesar, Frey, Sardo, Rigoni, Pinzi, Christiansen, Pellissier, Mpoku, Pepe, Inglese. All.: Maran
Squalificati:
Indisponibili: Izco, Mattiello

Roma (4-4-2): Szczesny: Torosidis, Manolas, Rudiger, Digne; Florenzi, De Rossi, Vainqueur, Iago Falque; Gervinho, Salah.
A disp.: De Sanctis, Lobont, Maicon, Emerson, Castan, Gyomber, Di Livio, D’Urso, Machin, Tumminello, Torosidis, Sadiq. All.: Garcia
Squalificati: Dzeko (2), Pjanic, Nainggolan (1)
Indisponibili: Strootman, Ucan, Totti, Keita

LE ULTIME:

Qui Roma: Rudi Garcia pensa al 4-4-2 con l’arretramento di Iago Falque sulla fascia sinistra di centrocampo. In difesa spazio a Torosidis in vantaggio su Maicon. De Rossi non è al meglio, ma sarà comunque titolare.

Qui Chievo: Nel reparto arretrato conferma per Gamberini, mentre Cesar si gioca il posto con Dainelli. In attacco solita coppia Meggiorini-Paloschi con Birsa sulla trequarti.

JUVENTUS-H. VERONA ore 15

Juventus (3-5-2): Buffon; Rugani, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Khedira, Marchisio, Pogba, Alex Sandro; Morata, Dybala.
A disp.: Neto, Rubinho, Caceres, Evra, Padoin, Vitale, Asamoah, Sturaro, Hernanes, Cuadrado, Zaza. All.: Allegri
Squalificati: –
Indisponibili: Pereyra, Lemina, Barzagli, Mandzukic

H. Verona (4-2-3-1): Gollini; Bianchetti, Moras, Helander, Souprayen; Hallfredsson, Greco; Wszolek, Ionita, Siligardi; Toni.
A disp.: Rafael, Coppola, Winck, Zaccagni, Checchin, Emanuelson, Jankovic, Juanito Gomez, Fares, Pazzini. All.: Delneri
Squalificati: Sala (1)
Indisponibili: Romulo, Albertazzi, Pisano, Viviani, Matuzalem

LE ULTIME:

Qui Juventus: Bonucci ha smaltito l’influenza e col Verona ci sarà. Niente da fare, invece, per Barzagli e Mandzukic, non convocati per precauzione. Al loro posto giocheranno Rugani e uno tra Morata (favorito) e Zaza. Sulle fasce ballottaggio Lichtsteiner-Cuadrado e Alex Sandro-Evra.

Qui Verona: Buone notizie per Delneri che in attacco recupera Juanito Gomez. L’argentino andrà in panchina, ma attenzione alla suggestione Pazzini. Il tecnico degli scaligeri infatti sta pensando di schierarlo in coppia con Toni al posto di Ionita. Problemi in difesa e a centrocampo, però, visti i forfait di Pisano e Viviani. Prima convocazione per Emanuelson.

LAZIO-CARPI ore 15

Lazio (4-3-3): Berisha; Konko, Hoedt, Mauricio, Radu; Cataldi, Onazi, Parolo; Candreva, Matri, F. Anderson.
A disp.: Guerrieri, Matosevic, Prce, Patric, Braafheid, Morrison, Oikonomidis, Djordjevic, Mauri, Klose, Keita. All.: Pioli
Squalificati: Biglia, Milinkovic-Savic (1)
Indisponibili: De Vrij, Lulic, Kishna, Marchetti, Gentiletti, Basta

Carpi (4-4-1-1): Belec; Zaccardo, Romagnoli, Gagliolo, Letizia; Pasciuti, Cofie, Lollo, Martinho; Lasagna, Borriello.
A disp.: Brkic, G. Silva, Suagher, Daprelà, Marrone, Crimi, Di Gaudio, Mbakogu. All.: Castori
Squalificati: –
Indisponibili: Fedele, Bubnjic, Wallace, Bianco, Spolli, Matos

LE ULTIME:

Qui Lazio: Pioli pensa al 4-3-3, con Onazi dal 1′ al posto di Biglia. A destra riecco Konko a causa della probabile assenza di Basta, ancora fermo ai box. Recupero importante quello di Mauricio, che farà coppia centrale con Hoedt. Gli altri dubbi di formazione riguardano l’attacco, dove Matri è favorito su Klose nel ruolo di punta, mentre resta aperto sull’out sinistro il ballottaggio tra Felipe Anderson e Keita.

Qui Carpi: Bianco continua a lavorare a parte: mercoledì non ci sarà. Rientrano in gruppo, invece, Silva e Matos che è in ballottaggio con Lasagna. Sicuro del posto invece Borriello che guiderà l’attacco alla ricerca del quinto gol stagionale.

MILAN-BOLOGNA ore 15

Milan (4-4-2): Donnarumma; Abate, Alex, Mexes, De Sciglio; Honda, Montolivo, Bertolacci, Bonaventura; Niang, Bacca.
A disp.: Abbiati, R. Ely, Zapata, Antonelli, Calabria, De Jong, Mauri, Poli, Boateng, Kucka, Cerci, L. Adriano. All.: Mihajlovic
Squalificati: Romagnoli (1)
Indisponibili: Menez, D. Lopez, Balotelli

Bologna (4-3-3): Mirante; Rossettini, Oikonomou, Gastaldello, Masina; Donsah, Diawara, Taider; Mounier, Destro, Giaccherini.
A disp.: Da Costa, Stojanovic, Maietta, Krafth, Ferrari, Mbaye, Brighi, Pulgar, Falco, Acquafresca, Mancosu. All.: Donadoni
Squalificati: –
Indisponibili: Rizzo, Crisetig, Brienza

LE ULTIME:

Qui Milan: Nonostante l’influenza, Bonaventura ci sarà. Balotelli è ancora lontano dalla condizione migliore e sarà lasciato ancora a riposo. Boateng partirà dalla panchina per stessa ammissione di Mihajlovic in conferenza stampa. In difesa ballottaggio Antonelli e De Sciglio. Sicuri assenti lo squalificato Romagnoli oltre a Menez, Diego Lopez e Balotelli.

Qui Bologna: Donadoni deve fare a meno di Brienza e rilancia in attacco Mounier e Giaccherini con Destro. Per il resto confermata la formazione delle ultime settimane con Oikonomou e Gastaldello coppia centrale e Diawara in sostituzione dello squalificato Crisetig.

PALERMO-FIORENTINA ore 15

Palermo (4-3-1-2): Sorrentino; Struna, Goldaniga, Andelkovic, Lazaar; Hiljemark, Jajalo, Chochev; Vazquez; Trajkovski, Gilardino.
A disp.: Colombi, Alastra, Pezzella, Pirrello, Morganella, Brugman, Bolzoni, Quaison, Toscano, La Gumina, Djurdjevic, Arteaga. All.: Ballardini
Squalificati: Gonzalez (1)
Indisponibili: Vitiello

Fiorentina (3-4-1-2): Tatarusanu; Roncaglia, Rodriguez, Astori; Bernardeschi, Vecino, Badelj, M. Alonso; B. Valero, Ilicic; Kalinic.
A disp.: Sepe, Lezzerini, Tomovic, Gilberto, Pasqual, Suarez, Blaszczykowski, Fernandez, Verdù, Rebic, Rossi, Babacar. All.: P. Sousa
Squalificati: –
Indisponibili: –

LE ULTIME:

Qui Palermo: Problemi in difesa per Ballardini che dovrà fare a meno dello squalificato Gonzalez, al suo posto occasione per Andelkovic. Subito panchina per il nuovo acquisto Arteaga, in attacco conferme per Trajkovski e Gilardino. Unico indisponibile Vitiello, out per una lesione al retto femorale.

Qui Fiorentina: Paulo Sousa ritrova Blaszczykowski e Pasqual, che però partiranno dalla panchina. Alonso ha recuperato; ballottaggio invece tra Roncaglia e Tomovic. Sulla trequarti sicuro del posto Borja Valero a supporto della coppia licic-Kalinic.

SASSUOLO-FROSINONE ore 15

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Pellegrini, Magnanelli, Laribi; Berardi, Defrel, Sansone.
A disp.: Pegolo, Pomini, Longhi, Antei, Ariaudo, Fontanesi, Gazzola, Biondini, Duncan, Politano, Floro Flores, Falcinelli. All.: Di Francesco
Squalificati: Missiroli (1)
Indisponibili: Terranova, Floccari

Frosinone (4-4-2): Leali; M. Ciofani, Diakité, Blanchard, Pavlovic; Tonev, Gori, Sammarco, Paganini; D. Ciofani, Dionisi.
A disp.: Zappino, Ajeti, Bertoncini, Crivello, Russo, Chibsah, Longo, Gucher, Frara, Longo. All.: Stellone
Squalificati: Soddimo (1)
Indisponibili: Rosi, Verde, Gomis, Castillo

LE ULTIME:

Qui Sassuolo: Un solo dubbio di formazione per Di Francesco che deve valutare le condizioni di Sansone non al meglio. In attacco torna dal primo minuto Berardi dopo la squalifica. Rientro in gruppo per Defrel e Magnanelli. Non convocati Terranova e Floccari.

Qui Frosinone: Non ci sarà Rosi: ci sarà Matteo Ciofani. A centrocampo ballottaggio Sammarco-Gucher, mentre in attacco conferme per la coppia D.Ciofani-Dionisi.

EMPOLI-INTER ore 18

Empoli (4-3-1-2): Skorupski; Laurini, Barba, Costa, Mario Rui; Zielinski, Paredes, Buchel; Saponara; Pucciarelli, Maccarone.
A disp.: Pelagotti, Camporese, Bittante, Zambelli, Ronaldo, Dioussé, Maiello, Croce, Krunic, Livaja, Piu. All.: Giampaolo
Squalificati: –
Indisponibili: Mchedlidze, Tonelli

Inter (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Telles; Brozovic, Medel, Kondogbia; Perisic, Icardi, Ljajic.
A disp.: Carrizo, Ranocchia, Dodò, Santon, Montoya, J. Jesus, Nagatomo, Gnoukouri, Guarin, Biabiany, Jovetic, Palacio. All.: Mancini
Squalificati: Felipe Melo (3)
Indisponibili: Vidic

LE ULTIME:

Qui Empoli: Saponara e Buchel sono tornati in gruppo e contro l’Inter ci saranno. Ha lavorato ancora a parte, invece, Tonelli, a causa di un piccolo fastidio al ginocchio. Se non ce la fa, ci sarà Barba. In attacco Pucciarelli e Maccarone con Livaja ancora in panca.

Qui Inter: Senza lo squalificato Melo, è probabile che Mancini proponga un centrocampo a tre con Brozovic (o Guarin) e Kondogbia ai lati di Medel. In difesa quartetto titolare composto da D’Ambrosio, Miranda, Murillo e Telles. In attacco confermato Icardi, mentre sulle fasce i favoriti sono Ljajic e Perisic con Jovetic pronto a subentrare a partita in corso. Non convocato Vidic.

NAPOLI-TORINO ore 20.45

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Valdifiori, Hamsik; Callejon, Higuain, Insigne.
A disp.: Gabriel, Rafael, Henrique, Strinic, Chiriches, Luperto, Maggio, D. Lopez, Chalobah, El Kaddouri, Mertens, Gabbiadini. All.: Sarri
Squalificati: Jorginho (1)
Indisponibili: –

Torino (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Bruno Peres, Benassi, Vives, Baselli, Molinaro; Quagliarella, Belotti.
A disp.: Ichazo, Castellazzi, G. Silva, Jansson, Pryyma, Prcic, Zappacosta, Acquah, Gazzi, Maxi Lopez, Martinez. All.: Ventura
Squalificati: –
Indisponibili: Obi, Avelar, Maksimovic, Amauri, Farnerud

LE ULTIME:

Qui Napoli: Contro il Torino Sarri rilancia dal primo minuto Valdifiori, vista la squalifica di Jorginho. L’ex Empoli affiancherà Hamsik e Allan mentre in attacco ci saranno Callejon, Higuain e Insigne.

Qui Torino: Sulle fasce spazio a Bruno Peres e Molinaro, in mediana potrebbe esserci dal primo minuto Benassi lasciando in panchina Acquah. In attacco sicuro del posto Quagliarella, solito ballottaggio invece per l’altra maglia tra Belotti e Maxi Lopez. Non convocati, oltre a Obi, anche Amauri, Avelar, Farnerud e Maksimovic che giocheranno con la Primavera per migliorare la loro condizione atletica.

fonte: sportmediaset.it