Avvertenze

Compagnia della Bolletta è un blog amatoriale e non professionale, non rappresenta una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa, i contenuti sono espressione della volontà personale degli autori. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Salvo diversa indicazione, le immagini ivi pubblicate sono tratte direttamente dal web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali risultasse lesiva del diritto d’autore si prega di contattare l’amministratore per la loro immediata rimozione.

Gli autori del sito declinano qualsiasi responsabilità per gli esiti dei pronostici e di tutti i contenuti pubblicati, i quali rappresentano consigli basati solo ed esclusivamente sulle valutazioni personali degli autori stessi. Compagnia della Bolletta e i suoi autori non sono in alcun modo responsabili dell’utilizzo dei propri contenuti da parte dei visitatori del sito né delle possibili perdite economiche dovute all’insuccesso degli eventi suggeriti. I visitatori di Compagnia della Bolletta dichiarano di aver letto, compreso ed accettato quanto riportato nelle avvertenze pubblicate dagli autori del sito.

Invitiamo tutti ad un gioco sano e responsabile.

La dipendenza dal gioco è una patologia riconosciuta e certificata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, pertanto ti invitiamo a giocare responsabilmente e valutare eventuali sintomi della dipendenza dal gioco. Di seguito riportiamo, per la tua tutela, i dieci comportamenti e situazioni che vengono ritenuti sintomatici di una situazione di gioco patologico:

  • Sei eccessivamente assorbito dal gioco. Ad esempio sei costantemente impegnato ad analizzare le tue giocate precedenti, a pianificare e programmare le prossime giocate, a pensare come procurarti il denaro necessario per giocare;
  • Hai bisogno di giocare somme di denaro sempre crescenti per divertirti nel gioco;
  • Hai tentato più volte di ridurre, controllare o interrompere del tutto le tue attività legate al gioco ma senza successo;
  • Sei irrequieto o irritabile durante questi tentativi di interruzione o riduzione del gioco;
  • Giochi per sfuggire ai tuoi problemi e per migliorare il tuo umore;
  • Dopo aver perso, giochi nuovamente per recuperare le perdite nel minor tempo possibile;
  • Menti o hai mentito ai membri della tua famiglia o ad altri relativamente alle tue abitudini di gioco;
  • Hai commesso o hai valutato la possibilità di commettere azioni illegali allo scopo di finanziare le tue attività di gioco;
  • Hai avuto difficoltà nelle relazione interpersonali, sul lavoro o nello studio per il gioco, perdendo opportunità di lavoro e scolastiche;
  • Sei costretto a fare affidamento sugli altri per gestire una situazione economica resa problematica dalle tue abitudini di gioco.

Se 5 o più di queste situazioni e comportamenti ti sono proprie, è possibile diagnosticare un quadro di gioco patologico che consiglia di mettersi al più presto in contatto con strutture mediche e professionisti che possano fornire le informazioni, l”aiuto e le cure eventualmente necessarie. Per maggiori informazioni consulta il portale Gioca Responsabile della FeDerSerD, Federazione Italiana degli Operatori dei Dipartimenti e dei Servizi delle Dipendenze.